Hockey Terza lega / Gruppo 1-est: Redfox martellante, il Cramo cade ancora

Hockey Terza lega / Gruppo 1-est: Redfox martellante, il Cramo cade ancora
Con soli 15 incontri nel programma della stagione regolare dell'hockey di Terza lega gruppo 1-est, chi per storia e tradizione nutra speranze di successo finale non può permettersi un ingresso traballante nel torneo; ed ai piedi della scala, non per demerito dei singoli ma per una preparazione a tappe forzate per carenza di ghiaccio e di allenamenti, si trova da stasera il Cramosina, che alla sconfitta dell'esordio (3-5) contro l'Ascona ha aggiunto stasera un 3-8 sul ghiaccio della “Resega” di Porza, avversario il Pregassona Redfox al primo impegno. Mattatore del confronto un ragazzo in cui alcuni riconoscono le stimmate del potenziale campione, al secolo il 51enne Jean-Jacques Aeschlimann presentatosi con due reti (10.16 e 47.02) e quattro assist (per Marco Della Santa, al 15.10; per Dario Galasso - bel “comeback”: dai “Mini top” ai Novizi “élite” era un colpitore da due punti ogni incontro - al 16.34 ed al 19.35; per Jonas Vassalli, al 22.24); a chiudere i conti Daniel Gonçalves, 19enne transitato lo scorso anno anche al Chiasso2 (3.51), e Dario Lurati (34.37). Del Cramosina, colpito a freddo (cinque goal subiti nel primo periodo con Aaron Zryd davanti alla gabbia; dal 20.00 in porta Paolo Calanca), squilli da Giuseppe “Joey” Isabella (5.51, 1-1; 27.31, 2-6) e dall'ostinatissimo Damiano “Dem” Piccoli (38.24). Nell'immagine la classifica.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry