Aggressione mortale di Gordola, a giudizio l'autore

Aggressione mortale di Gordola, a giudizio l'autore
Sarà processato (oggi il rinvio a giudizio davanti alle Assise criminali in Locarno) il 22enne, cittadino svizzero con domicilio in Biasca, che venne fermato all'alba di sabato 22 aprile 2017 in via San Gottardo a Gordola quale presunto responsabile dell'aggressione ad un 44enne nell'atrio della discoteca “La rotonda”. Il 44enne, cittadino svizzero con domicilio nel Mendrisiotto, si era accasciato al suolo dopo aver subito un colpo, aveva perso conoscenza e di lì a 36 ore era deceduto in ospedale. Come da evidenze dell'inchiesta coordinata dal procuratore pubblico Arturo Garzoni, a carico del 22enne valgono addebiti quali omicidio intenzionale per dolo eventuale (in subordine, omicidio colposo), lesioni semplici, ingiuria e minaccia; il giovane deve rispondere inoltre di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti in relazione allo smercio ed alla messa in circolazione di cocaina per circa 400 grammi.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry