Hockey Prima lega inter-est / Impresa GdT1, fermato il Frauenfeld

Hockey Prima lega inter-est / Impresa GdT1, fermato il Frauenfeld
Si interrompe a Bellinzona, per mano dei GdT1 ancora privi di Thomas Schena e con primo blocco integrato da Egon Albisetti nel primo incontro casalingo dopo cinque trasferte, la corsa solitaria del Frauenfeld al comando dell'hockey di Prima lega, gruppo interregionale est: iersera, davanti a 153 spettatori, agli uomini di Nicola Pini è stato sufficiente uno strappo in avvio di frazione centrale, tre i dischi infilati nello spazio di quattro minuti scarsi alle spalle di Tim Bertsche (a quel punto sostituito) da Dario Fratessa (20.30, in superiorità numerica), Tommaso Cordiano (22.50) e Vitalj Lakhmatov (24.21) per una volata sino al 5-2 (in precedenza, per due volte il botta-e-risposta: 6.15, Danny Masa, 1-0 con poderoso contropiede; 7.33, Eric Geiser, 1-1; 14.21, Brenno Rigo, 2-1; 14.41, Kevin Rohner, 2-2). Poi tutto nel guantone di Michal Chmel, capace di limitare a due reti (39.18 e 53.32, Timo Brauchli) il danno e di far scorrere il cronometro sul 5-4 all'ultima sirena. Alle statistiche, un goal più due assist per Danny Masa (capofila tra i marcatori del torneo con 14 punti in sei incontri), un goal e due assist per Vitalj Lakhmatov, due timbri in assistenza per Alessandro Spinetti, contributi altri da Kieron Tella, Nicola Ermani ed Egon Albisetti; Dario Fratessa di dinastia verzaschese premiato come miglior giocatore in pista. Gli altri risultati: Pikes Oberturgovia-PrettigoviaHerrschaft 2-5 (ieri); ArgoviaStars-Arosa 0-3 (ieri); Redlions Reinach-Rheintal 2-3 (ieri, al supplementare); Wetzikon-Wil 4-5 (ieri, al supplementare); Uzwil-Herisau 1-3 (ieri). Nell'immagine la classifica.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry