Tre concerti e due “stage” nel novembre dell'Osa

Tre concerti e due “stage” nel novembre dell'Osa
Intenso, e caratterizzato da tre concerti più due seminari, il mese di novembre sotto l'egida dell'“Organico scena artistica-Osa” diretto da Santuzza Oberholzer. Gli appuntamenti in sintesi: domenica 11 novembre, ore 17.00, alla “Fabbrica” di Losone, concerto degli “ZaZlooZ” (sede in Francia, composizine multietnica tra Francia, Germania, Kurdistan, Marocco e Svizzera; in immagine); venerdì 16 novembre, ore 20.30, alla “Fabbrica” di Losone, spettacolo-concerto dal titolo “Isole: navigando dalla Sardegna alla Sicilia” con Marina Pittau (voce, chitarra classica e percussioni), Salvatore Meccio (voce, chitarra battente, tammorre e tamburelli) e Massimo Laguardia (voce, tammorre e tamburelli); sabato 17 novembre, ore 9.30-12.00 e 14.30-18.30, all'“Atelier Teatro dei fauni” in Locarno, “stage” di Marina Pittau sul canto polifonico della Sardegna e dell'Italia meridionale; sabato 17 novembre, ore 12.30-14.30 e 17.00-18.30, all'“Atelier Teatro dei fauni” in Locarno, “stage” di Salvatore Meccio e Massimo Laguardia su tammorra e tamburello; venerdì 23 novembre, ore 20.30, alla “Sala congressi” in Muralto, concerto di Christian Zehnder (voce, canto armonico, cetra, wippchordeon) con l'accompagnamento di Barbara Schirmer (cembalo svizzero). In immagine, il gruppo “ZaZlooZ”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry