Filo di nota / Amico, dammi la notizia. Sul giudizio mi arrangio io

Filo di nota / Amico, dammi la notizia. Sul giudizio mi arrangio io
Dal manuale del “Come non comunicare un evento”, puntata numero millordici. Domani, martedì 13 novembre, e dopodomani, mercoledì 14 novembre, al “Teatro di Locarno” sarà in scena “Arlecchino servitore di due padroni”. Dall'ufficio-stampa si riceve ampia documentazione, financo con doppio comunicato cioè in versione breve ed in versione lunga. Piccoli problemi: sbagliato nel titolo il nome dell'attore-perno, cioè Natalino Balasso ridotto ad un “Blasso” (e che, tocca forse a noi il correggere gli errori altrui?); inserite le date degli spettacoli, ma senza indicazione alcuna circa gli orari (che il redattore, ed il potenziale spettatore, sono quindi costretti ad andare a cercare). Ed infine, la furbata: il testo è una recensione anziché una presentazione; se esso “passa” in pagina, si potrà sostenere “ex post” che la critica è stata largamente favorevole o persino unanime nel consenso. Ragazzi, suvvia, non provateci nemmeno: uno, perché certi trucchi si lasciano sgamare ad una prima lettura; due, perché siamo nati prima di voi.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry