Hockey Lna / Lugano, doppia festa. Per Geo e per i tre punti

Hockey Lna / Lugano, doppia festa. Per Geo e per i tre punti
Evento perfetto, in chiave luganese, stasera alla “Resega” di Porza: davanti a 6'334 spettatori, successo (5-2) dei bianconeri sul ServetteGinevra nell'unico incontro in calendario per l'hockey di Lega nazionale A e festeggiamenti riusciti per i 90 anni di Geo Mantegazza, storico presidente e “patron” della società. Sfida sofferta solo in avvio (2.01, Tommy Wingels, 0-1, a cinque-contro-quattro); reazione di impronta elvetica (8.16, Raffaele Sannitz, 1-1, anche in questo caso a cinque-contro-quattro; 8.51, Mauro Jörg, 2-1); equa dose di legnate dall'una e dall'altra parte, a farne le spese soprattutto Sébastien Reuille spedito negli spogliatoi al 18.36; da un altro “power-play” capitalizzato quasi sùbito il 3-1 di Romain Loeffel (31.36); riavvicinamento firmato da Jonathan Mercier (49.26). Finale di partita: fuori Gauthier Descloux per il “rover”, tempo nove secondi e 4-2 a porta vuota di un positivo Julian Walker (58.59); sul secondo richiamo del portiere ginevrino in panca, siluro di Elvis Merzlikins dalla sua gabbia, fallo subito da Linus Klasen e dunque goal sul conto di quest'ultimo (59.57). Bianconeri al settimo posto e con scarto di due lunghezze dallo Zugo. La classifica: BielBienne 36 punti; Berna 34; FriborgoGottéron 32; Scl Tigers, Losanna 31; Zugo 30; Lugano 28; Zsc Lions 26; AmbrìPiotta, ServetteGinevra 23; Davos 14; RapperswilJona Lakers 7 (Losanna 19 partite disputate; BielBienne, FriborgoGottéron, Lugano, ServetteGinevra, RapperswilJona Lakers 18; Berna, Scl Tigers, Zugo, AmbrìPiotta, Davos 17; Zsc Lions 16).
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry