Bastardi inside / “Reggae” ed Unesco, una tesi assai fumosa

Bastardi inside / “Reggae” ed Unesco, una tesi assai fumosa
Storica decisione dei membri Unesco in... laico conclave a Port Louis (Repubblica di Mauritius): come da odierno annuncio, nel “patrimonio dei beni orali ed immateriali dell'umanità” è stato inserito il “reggae”, genere musicale nato in Giamaica e reso celebre da artisti quali Winston Hubert McIntosh in arte Peter Tosh (nella foto) e Robert Nesta “Bob” Marley. L'inserimento nella lista ha avuto luogo per il contributo che il “reggae” avrebbe dato “al dibattito internazionale su questioni di ingiustizia, resistenza, amore ed umanità”. Parlandosi tra amici: non vi sembra una tesi oltremodo fumosa?
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry