Lavertezzo, il rogo insiste. Fiamme anche a Ronco sopra Ascona

Lavertezzo, il rogo insiste. Fiamme anche a Ronco sopra Ascona
(ULTIMO AGGIORNAMENTO, ORE 9.02) Si complica con il trascorrere delle ore, anziché semplificarsi, il quadro degli incendi nel Sopraceneri centrooccidentale. In rafforzamento nella notte, a causa anche del vento spirante senza sosta, il rogo in corso sin dalla mattinata di San Silvestro nella zona del Sasso Fenduto, in territorio comunale di Lavertezzo, sopra l'abitato della frazione Riazzino, e con estensione su un versante nelle alture di Gordola e sull'altro verso Agarone in Comune di Cugnasco-Gerra; prevedibile un'altra giornata di battaglia, da parte dei Pompieri di Tenero-Contra e dei colleghi di Locarno, considerandosi inderogabile anche un maggior impegno di elicotteri per il lancio di acqua vuoi ad estinzione vuoi a contenimento delle fiamme. Sforzi da raddoppiarsi, oggi, anche per altro motivo: un rogo dall'entità ancora in via di definizione si è infatti manifestato, nel corso della notte, a monte di Ronco sopra Ascona, con interessamento di un lembo del territorio comunale di Ascona. Squadre di Pompieri sono già all'opera da terra. Nella foto IvaGi-“Giornale del Ticino”, il fronte delle fiamme al Sasso Fenduto; altre immagini, colte oggi fra le ore 6.45 e le ore 8.10, sulla nostra pagina “Facebook”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry