Formazione professionale, cinque riciclatori al traguardo

Formazione professionale, cinque riciclatori al traguardo
Teneteli d'occhio: hanno una formazione professionale - di lungo corso: tre anni - particolarissima e sono ancora pochi, ma si pongono come drappello di avanguardia per un mestiere che è già essenziale all'interno del ciclo produzione-distribuzione-recupero. Unico limite, semmai, è la definizione categorica del loro lavoro: sono... riciclatori, con attestato federale di capacità ma riciclatori; e, se fossimo fra i responsabili del percorso di approccio e di perfezionamento, faremmo di tutto per ottenere un cambiamento di denominazione. Quel che conta è tuttavia il loro lavoro; il lavoro che cinque già apprendisti, giunti nelle scorse settimane al traguardo del diploma con cerimonia svoltasi nella sede della “Vismara & Co. Sa” in Lugano, proseguiranno all'interno di realtà altamente specializzate e primarie nel territorio ticinese. I nomi e le aziende di formazione: Yannick Pestoni (“Vismara & Co. Sa”), Siro Maffioli (“Vismara & Co. Sa”), Giovanni Martinelli (“Contrabi Sa”), Fabio Caputo (“Contrabi Sa”) e Pietro Gallizia (“Degiorgi & Vitali Sagl”). Per la prima volta, due apprendisti sono stati formati in un'azienda operante nel riciclaggio di materiale inerte (materiali da scavo e da demolizione da destinarsi a produzione di sabbia, ghiaia riciclata, granulato di calcestruzzo, granulato di asfalto ed altro), comparto “relativamente nuovo e con varie peculiarità tecniche e per la quale si vede uno sviluppo significativo”, come indica Giacomo Bassanini, responsabile per la formazione degli apprendisti riciclatori Afc in Ticino. Prospettive: “Dal continuare ad operare nell'azienda in cui si è svolto l'apprendistato all'entrare in una delle numerose realtà operanti nel ramo riciclaggio al trovare posto in amministrazioni comunali e cantonali, per non dire dell'accesso a settori affini”. Qualcosa che sanno bene gli otto apprendisti ora in formazione, con istruzione scolastica al “Centro professionale tecnico” di Lugano-Trevano mentre la pratica è da svolgersi in una delle otto aziende formatrici oggi autorizzate.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry