“Arner” e “Gs banque”, fusione in vista. E Lugano sarà strategica

“Arner” e “Gs banque”, fusione in vista. E Lugano sarà strategica
Non sarà “Banca Arner Sa”, non sarà “Gs banque Sa”; in insegna recherà forse una “Gsa”, volendosi raccogliere anche graficamente il senso di due percorsi distinti e giunti ad incrociarsi per diventare strada unica; ma, al di là del marchio, interpreterà e condividerà i “valori imprenditoriali”, ovvero “agilità, perseveranza ed integrità”. Sul trampolino di lancio, come da odierno annuncio ufficiale, la fusione tra i due istituti di credito che da entità giuridica unica manterranno pilastri tra Romandia e Ticino, acquartierandosi cioè a Ginevra ed a Lugano, a sintesi commerciale di relazioni originatesi in tempi lontani fra quattro dinastie: da una parte, in quota “Gs banque Sa”, la famiglia Pennone; dall'altra, sul fronte “Arner”, le famiglie Schrämli, Del Bue e Sciorilli Borrelli. Modalità della fusione: a) già siglato l'accordo di scambio delle partecipazioni; b) già definito il ruolo degli azionisti di entrambi gli istituti, in modo da garantire logica rappresentanza nel Consiglio di amministrazione della nuova banca e ruoli apicali nella gestione operativa il cui coordinamento spetterà ad un Comitato esecutivo presieduto da Grégoire Pennone; c) alla sede di Lugano, già strutturata per il servizio alla clientela di Ticino ed Italia, sarà garantita in particolare la competenza per l'Est europeo; d) vengono congiunte le attività di gestione patrimoniale, con rafforzamento della presenza nei mercati di riferimento (ai numeri di “partenza” valgono i 30 milioni di franchi come capitale proprio ed i due miliardi di franchi in patrimonio gestito). Così Jean-Jacques Schrämli, odierno membro del Comitato esecutivo in casa “Arner”: “Stessa qualità di servizio ai clienti ed apertura alla nuova generazione, compresi gli imprenditori che dalle banche private si aspettano più della custodia e del trasferimento dei beni”. Strumenti: vari, fra i quali l'integrazione di nuove tecnologie. Processi previsti: idem, anche con sviluppo di soluzioni alternative di investimento”. Nella foto GdT, la sede luganese della “Banca Arner”.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry