Bellinzona, escavatore “affonda” in una cantina: operaio ferito

Bellinzona, escavatore “affonda” in una cantina: operaio ferito
La cantina c'era, da decenni e fors'anche dall'inizio del secolo scorso: peccato che non figurasse sulla mappa consegnata agli operai, o che essa risultasse individuabile in altro punto del terreno, o che nella migliore delle ipotesi la sua struttura fosse stata valutata sufficientemente solida e quindi in grado di sopportare il peso di un escavatore. Quali che siano i fatti sottostanti, e l'argomento è oggetto di analisi da parte degli agenti della Polcantonale, in quella cantina è sprofondato stamane un escavatore e l'addetto alla manovra è rimasto bloccato nella cabina di guida causa ribaltamento del mezzo su un fianco. L'episodio stamane, intorno alle ore 10.24, in un cantiere di via San Giobbe a Bellinzona quartiere Giubiasco; il manovratore - si tratta di un 51enne cittadino spagnolo con domicilio nel Bellinzonese - ha riportato lesioni dalla lieve entità. Sul posto effettivi di Polcantonale, Polcom, Pompieri di Bellinzona ed operatori della “Croce verde”; una volta estratto dalla cabina, il 51enne è stato trasferito al “San Giovanni” per le cure del caso.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry