“Fondazione Tamagni”, a Locarno il primo premio del concorso

“Fondazione Tamagni”, a Locarno il primo premio del concorso
Va ad uno studente della scuola media Locarno-1, al secolo Xhyzide Krasniqi, il primo premio del “Concorso di Carnevale” indetto dai membri della “Fondazione Damiano Tamagni”, giunto all'edizione numero 11 e conclusosi oggi con la cerimonia finale all'“Istituto elvetico” in Lugano. Ferma restando la fedeltà al tema da cui il concorso è caratterizzato, ossia festeggiare senza dar spazio ad atti di violenza, gli allievi delle classi seconda, terza e quarta media hanno avuto facoltà di spaziare nell'uso di immagini, colori e messaggi, giungendo a proporre 193 opere come frutto del lavoro di 227 ragazzi (come sempre, possibile la presentazione di progetti collettivi). Tra i sei disegni scelti dai componenti la giuria e sottoposti alla valutazione del pubblico, dalla combinazione tra voto “online” e pareri degli specialisti raggruppati in un'altra giuria è uscito un podio dal sicuro interesse: Xhyzide Krasniqi, come detto, vincitore e premiato con la somma di 500.00 franchi; alla piazza d'onore Simone Conca (“Istituto elvetico” in Lugano, 300.00 franchi); al terzo posto Simona Martino (scuola media Locarno-1, 200.00 franchi). Premio speciale alla classe terza media della scuola media di Arbedo-Castione frazione Castione, docente Sheila Mirarchi. L'opera vincitrice è stata inquadrata in un manifesto dalle dimensioni 60 per 40 centimetri, stampata in 1'000 copie e destinata alle associazioni dei Carnevali di Ticino e Moesano oltre che delle scuole medie del Cantone; copie saranno affisse inoltre a bordo dei “Tilo” durante il periodo del Carnevale.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry