Filo di nota / Creativo in casa “Migros”, la vergogna su di te

Filo di nota / Creativo in casa “Migros”, la vergogna su di te
L'ultima epidemia abbattutasi sui creativi in àmbito pubblicitario coincide con lo sfruttamento di “Facebook” come canale per far... passare messaggi arditi, innovativi, persino brillanti, legati a non convenzionali associazioni di idee, ed in prima battuta diretti al pubblico primario di InterNet. Rovesciare i “cliché”, inventare, osare: materia che richiede in ogni caso un po' di equilibrio, perché basta una parola fuori luogo per condurre il messaggio fuori bersaglio. Palese l'idiozia dell'azzardo buttato là alla vigilia dell'odierno San Valentino, come da immagine e testo. Purtroppo, il creativo di turno non ha mai comperato un vocabolario e, con buona probabilità, non è mai giunto al termine del ciclo delle scuole medie. Vergogna.
pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry