Paracadutista si schianta in atterraggio: gravi le sue condizioni

Versione stampabileVersione PDF
Paracadutista si schianta in atterraggio: gravi le sue condizioni
Incidente poco dopo le ore 18.00 nella zona di Ambrì. L’uomo, cittadino olandese, avrebbe riportato lesioni agli arti inferiori ed al torace ed è stato trasferito in elicottero al “San Giovanni” di Bellinzona.

Ha deviato all’improvviso la direzione, con una correzione di rotta che avrebbe dovuto portarlo sul bersaglio. Quando si trovava a circa 15 metri dal suolo, invece, non è più riuscito a governare ed è dunque atterrato a corpo morto, riportando lesioni agli arti inferiori ed al torace. L’uomo, un paracadutista di nazionalità olandese, versa ora in gravi condizioni al “San Giovanni” di Bellinzona, dove è stato trasportato d’urgenza con un elicottero della “Rega”: i sanitari si stanno prodigando per verificare l’eventuale presenza di emorragie interne.

Incidente purtroppo non inconsueto quello che ha funestato un pomeriggio di lanci nella zona di Ambrì, in Leventina, dove vari paracadutisti si erano dati convegno. Intorno alle ore 18.15, ossia nell’ultima sessione della giornata, il dramma. Rapido l’intervento degli operatori della “Tre valli soccorso”, giunti sul posto con due mezzi; a situazione constatata, “Rega” in azione per il volo della speranza.

pizza piazza locarno
lugachange
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry