Dramma nel Canton Ginevra: ciclista ticinese ucciso da un’auto

Dramma nel Canton Ginevra: ciclista ticinese ucciso da un’auto
All’origine dell’episodio, avvenuto questo pomeriggio nella zona di frontiera con la Francia, un improvviso salto di corsia da parte del 65enne. Senza esito i soccorsi; l’anziano è deceduto sul colpo.

Un ciclista residente in Ticino, 65 anni l’età, identità per il momento non nota, è deceduto nel pomeriggio di oggi in prossimità del centro di Presinge, paesino del Canton Ginevra a ridosso della frontiera con la Francia, dopo essere stato investito da un’auto con targhe straniere. Secondo fonti di polizia, l’uomo avrebbe deciso di tagliare improvvisamente ed inspiegabilmente la carreggiata mentre stava procedendo in direzione del punto doganale di Cara, portandosi sul lato di contromano; il conducente della vettura, un 31enne di nazionalità francese, nulla ha potuto fare per evitare l’impatto. Il 65enne, stando ai riscontri dei sanitari, sarebbe morto sul colpo.

L’incidente avrebbe avuto alcuni testimoni che le autorità ginevrine di polizia stanno interrogando in queste ore; due linee telefoniche sono state aperte per raccogliere eventuali indicazioni utili alla ricostruzione esatta della dinamica dell’accaduto. L’automobilista 31enne è nel frattempo ricoverato in ospedale: per lui nessuna ferita, ma un forte stato di “choc”. Sia l’auto – una “Volkswagen Golf” - sia i rottami della bicicletta sono stati sequestrati a titolo cautelativo e per esigenze di indagine.

pizza piazza locarno
casa riazzino
lugachange
badante
Claciopoli

Ultime news

promozione pubblicita

Accesso utente

nervoso e tifoso
 
salotto gabry